Dammi quella mazza

“Wendy, tesoro, luce della mia vita! Non ti farò niente. Solo che devi lasciarmi finire la frase. Ho detto che non ti farò niente. Soltanto, quella testa te la spacco in due, quella tua testolina te la faccio a pezzi!”

(Jak Torrance/Jack Nicholson – Shining)

Ho cercato diversi modi per iniziare questo post, ma le parole di Jak Torrance mi son sembrate le più adatte ad esprimere la mia rabbia. Poi passa. Passa sempre. Ha da passà. Che ci si può fare con tutta sta rabbia ?! Intanto me la godo, la sparpaglio.

Sono incazzatissima.

Il combustibile deriva dalla mia forma fisica, non perfetta da troppo tempo. E lo so che c’è chi sta peggio, e lo so che non dovrei lamentarmi, e lo so, e lo so, ma davvero io, (o chiunque altro), ogni mattina, alzandomi, dovrei fare mente locale su tutta la gente che sta male, che sta soffrendo, che sta morendo e forte di questa discutibile conta, ringraziare la vita del poco male che mi riserva ? Si fa sul serio così ?

La scintilla è stato l’improvviso disallineamento fra quello che sono e quello che vorrei essere. Chiariamo: mai che le due cose coincidano, ma ci sono momenti, come questo, in cui queste due “forze” spingono in direzioni completamente opposte e si percepisce quasi rumore di strappo. E tutto quello che faccio, che mi impongo di fare per infilarmi nella persona che vorrei essere mi diventa insopportabile, ed io divento solo un “no”, insopportabile e non mi posso allontanare da me stessa nemmeno per un pò.

Poi pian piano il fuoco si estinguerà, io rientrerò nella mia forma, abbasserò la voce, non avrò più voglia di dar calci, raddrizzerò la mia ombra, e ripartirò.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...